Connect with us

Calcio

Serie A così oggi in campo: mercato giorno per giorno

Siamo ancora agli inizi di Agosto e se molti colpi devono ancora essere messi a segno, molte società di Serie A hanno già allestito quella che sarà la rosa per la stagione 2018/2019.
Ricapitoliamo insieme: acquisti, cessioni e formazione tipo.

Prev1 of 7
Use your ← → (arrow) keys to browse

 

ATALANTA:

Acquisti: Zapata (Samp), Pasalic (Chelsea), Varnier (Cittadella), Tumminiello (Roma), Reca (Wisla Plock), Bettella (Inter), Pessina (fine prestito), Valzania (fine prestito), Sportiello (fine prestito).

Cessioni: Mattiello (Bologna), Cristante (Roma), Caldara (Juventus), Spinazzola (Juventus), Bastoni (Inter).

Così in campo (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Pasalic, De Roon, Gosens; Ilicic; Zapata, Gomez.

Ottimi gli innesti da parte della Dea, la quale riesce a sopperire alle partenze di due pilastri come Cristante e Caldara. In difesa tatticamente non cambia nulla: Palomino già l’anno scorso ha dovuto sostituire non poche volte Caldara per infortunio, non ci sarà molta differenza in un reparto ormai conosciuto e solido. Ilicic non credo che verrà insidiato da Pasalic: i due non hanno le stesse caratteristiche e non sarà facile scalzare Josip dopo la magnifica stagione scorsa. Zapata a differenza di Petagna potrà aiutare la squadra con qualche gol in più (grazie alla tecnica di Gomez e Ilicic).

 

BOLOGNA:

Acquisti: Mattiello (Atalanta), Svanberg (Malmoe), Falcinelli (Sassuolo), Santander (Copenaghen), Skorupski (Roma), Dijks (Parametro zero), Paz (fine prestito), Oikonomou (fine prestito), Okwonkwo (fine prestito), Petkovic (fine prestito), Calabresi (Brescia).

Cessioni: Di Francesco (Sassuolo), Verdi (Napoli), Ferrari (Samp), Mirante (Roma), Crisetig (Frosinone).

Così in campo (3-5-2): Skorupski; De Maio, Gonzalez, Helander; Mbaye/Mattiello, Poli, Pulgar, Dzemaili, Dijks; Falcinelli, Palacio.

Il mercato in uscita del Bologna è stato importante, senza la spina dorsale della squadra con Mirante, Ferrari, Di Francesco e Verdi non sarà una passeggiata competere per la salvezza anche quest’anno. Skorupski sicuramente è un acquisto di qualità ma per quanto riguarda gli altri reparti è tutto da vedere. Falcinelli avrà parecchie responsabilità.

 

CAGLIARI:

Acquisti: Cerri (Juventus), Castro (Chievo), Srna (Parametro zero), Melchiorri (fine prestito), Capuano (fine prestito), Pajac (fine prestito), Colombatto (fine prestito), Bradaric (Rijeka).

Cessioni: Castan (fine prestito).

Così in campo (4-3-1-2): Cragno; Faragò, Ceppitelli, Romagna, Srna; Castro, Cigarini, Barella; Joao Pedro; Pavoletti, Farias.

Pochi ma buoni, come si suol dire. Castro è un giocatore che ha molta esperienza in A e con il suo vizietto del gol potrebbe regalare piccole gioie ai tifosi sardi. Su Srna c’è poco da dire, capitano dello Shakthar ed ex della nazionale croata, un giocatore di assoluto livello che potrebbe fare la differenza in una squadra come il Cagliari.

Prev1 of 7
Use your ← → (arrow) keys to browse

Comments
Advertisement

Facebook

Advertisement

vuoi ricevere gli articoli per email?

More in Calcio